Rompete le righe

Comprendo che possiate essere stanche di esser in riga ogni benedetta primavera, che avreste voglia di cambiare, osare, sperimentare nuovi abbinamenti. Rompere gli schemi, rompere le righe, abbinare il blu navy con l’azzurro oltremare, il bianco con il rosso cardinale.
Io che delle strisce non sarei mai stanca, ricordo con nostalgia quando da scolara mia madre mi vestiva alla marinara.

immagini via everithing fab, a cup of jo

25 commenti su “Rompete le righe”

  1. Io le righe le adoro, non so resistere, comprerei pile e pile di maglie a righe.
    Le mie preferite in assoluto sono le maglie di Saint James, le ho prese anche per Matilda e sono un amore…

  2. ….non c’entra niente con le righe…ma ho un jeans come l’ultimo nella foto….devo rispolverarlo, allungarlo e rivisitarlo…e se aggiungessi un pizzo san gallo giù all’orlo?…mah…ci penserò…in fondo domani è un altro giorno….ma solo oggi è IL COMPLEANNO DI ADYYYYY!!!! Auguri Ady…

  3. trovo che le righe abbiano un fascino irresistibile e che lo stile navy no tramonterà mai ahahaha!
    p.s.: ma sbaglio o nel penultimo post di Bussola hai scritto che oggi non avresti compiuto gli anni?Se non ho letto male , capendo lucciole per lanterne ( ho spesso la testa tra le nuvole lo sai e per questo , se mi sbaglio , chiedo perdono per la gaffe) allora i miei auguri sono doverosi!
    Un bacio enormissimo (licenza poetica ahaha)
    Clau

  4. Il look della prima foto è assolutamente fantastico! Non mi stancherò mai delle righe, un mix geometricamente equilibrato tra bianco e nero! Baci!

  5. Belle belle queste foto anche a me piacciono molto le righe ma come dici tu belle anche se mescolate ad altri colori come l’azzurro ma io direi aanche accostandole ad altre fantasie, buona giornata

  6. L’ABITO A RIGHE
    Sophie conta le righe rosa del suo abito come sfogliasse i petali di una margherita: m’ama, non m’ama.
    L’abito è corto e la conta veloce ma infausto il responso: non m’ama.
    Sophie non s’arrende e riconta di nuovo, ma non cambia il responso.
    Bastava solo un balza con ancora una riga e tutto sarebbe stato diverso.
    E’ un gioco infantile e non significa nulla, ma di certo, ora, quell’abito non le piacerà più come prima.
    Anzi lo toglie e lo getta sul letto e……meraviglia, nella gonna scomposta, appare nell’orlo la riga mancante.
    Riconta, Sophie, ed ora il conto le torna.
    Nessuna riga è più rosa di quella nascosta come una strada segreta che porta all’amore.

    Un bacio, Ady
    Marilena

  7. Adoroooo..e’cosi easy chic. Intramontabile,versatile.. Esiste al mondo una donna che almeno una volta nella vita non abbia indossato jeans+shirt navy?!
    Ma quanto gusto hai, benedetta ragazza?!
    Laura@RicevereconStile

  8. le righe sn bellissime.. e nn e’ assolutamente vero ke ingrassano..
    la gonna della 3° immagine mi piace un sacco.. ne ha indossata una simile la blasi in una puntata delle iene ed era favolosa (come sempre)..
    <3

  9. le righe sn bellissime.. e nn e’ assolutamente vero ke ingrassano..
    la gonna della 3° immagine mi piace un sacco.. ne ha indossata una simile la blasi in una puntata delle iene ed era favolosa (come sempre)..
    <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Shopping Cart
Torna su