La mistica seduzione dell’oud

oud

Oud, il richiamo di una storia antichissima

Nel mondo della profumeria da sempre tradizione e innovazione si rincorrono a vicenda nella ricerca di nuove strade, per ottenere essenze capaci di stupire, ma al contempo eleganti e raffinate.

I profumi all’oud si inseriscono perfettamente in questo percorso di sviluppo creativo, che fa del recupero di tradizioni antichissime uno spunto di partenza per nuovi sbocchi creativi.

L’oud, od olio di Agarwood, è un estratto derivato dalla resina di alberi di Aquilaria e Gyrinops, noto da millenni per il suo aroma denso e complesso, spesso paragonato all’oro per il suo valore.

Nello specifico gli alberi di Aquilarie producono questa resina aromatica per difendersi da una particolare infezione fungina: una volta che inizia ad essere prodotta, questa resina penetra negli strati esterni della corteccia, conferendo ad essa un aroma inconfondibile.

Oggi abili artigiani portano avanti la produzione di oud praticando tagli nella corteccia di questi alberi per promuovere lo sviluppo dell’infezione, e in seguito raccolgono resina e legno secondo tradizione, prelevando le parti migliori secondo una pratica sapiente.

Lusso e misticismo nella profumeria di nicchia

L’oud ha un ruolo molto importante nella profumeria di nicchia, dove viene utilizzato assieme ad altri aromi per creare essenze lussuose e raffinate. Il suo profumo caldo, legnoso, balsamico e animale, lo rendono perfetto per la creazione di fragranze esotiche e seducenti, ma allo stesso tempo complesse ed eleganti.

Utilizzato sia per fragranze maschili che femminili, lo si trova in prodotti di altissima qualità, mescolato con altri aromi, per dare vita a profumi eleganti, sensuali e stimolanti. Nelle fragranze maschili, ad esempio, è spesso abbinato a cuoio, oppure legno, per dare vita a un aroma denso e profondo. Nei profumi da donna, invece, la calda sensualità dell’oud si incontra spesso con il fresco romanticismo della rosa, oppure con la vaniglia, per dare vita a una sinfonia arabeggiante dolce e seducente.

Se cerchi una fragranza classica, ma allo stesso tempo seducente e raffinata, i profumi all’oud sono perfetti; la languida attrazione di una notte araba e gli antichi aromi ti condurranno nei regni esotici della seduzione.

Abbinate sapientemente con altre, le note dell’oud danno vita a fragranze calde, con un tocco di misticismo: in sinfonie perfette e complesse emerge di volta in volta il tema orientale, come un richiamo segreto, per mostrare oltre i veli dell’apparenza il desiderio che soggiace dormiente, ma indomo.

L’unione di cielo e terra

I profumi all’oud sanno racchiudere con maestria due anime all’interno di un’unica fragranza, una parte composta, fatta di docili richiami all’armonia formale, e uno spirito dionisiaco, che parla alle pulsioni più profonde dell’essere; cielo e terra si incontrano e si fondono in un vortice onirico, i sensi segnano la strada che la mente intravede soltanto.

La storia antichissima dell’oud riemerge ancora oggi, portando con sé la più antica tradizione della profumeria, e nelle mani dei migliori maestri il suo spirito si reincarna nelle fragranze classiche della profumeria moderna, ma anche in felici esperimenti all’insegna dell’innovazione, con risultati eccellenti nel mondo della profumeria di nicchia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello