L’uomo più elegante del mondo

l'uomo più elegante del mondo
l'uomo più elegante del mondo

l'uomo più elegante del mondo

Chi è l’uomo più elegante del mondo?

Me lo chiedo sfogliando la gallery di instagram e pensando che a volte la bellezza è dentro i gesti più che in uno sguardo:

Lino, è stato trasferito dal reparto salumeria a quello ortofrutta; me lo dice con un sottile filo di voce, e una faccia terribilmente triste.

E’ accaduto che mentre lui era in ferie Rocco, quello prestante, gli ha soffiato via il posto. Si dice che vendesse di più, il fascino del macho vince sulla gentilezza.

Lino però non si rassegna al trasferimento forzato, quì non ci vuole proprio stare; mi racconta che tra zucchine e finocchi l’allusione viaggia velocissima, sopratttto quando si hanno modi gentili.  In salumeria invece certe confidenze non se le prendeva nessuno, c’era di mezzo il bancone che metteva le cose a posto, stabiliva la giusta distanza tra cliente e operatore.

Secondo Lino è Lapo Elkann l’uomo più elegante del mondo, perchè unisce uno stile del tutto personale e talvolta ecentrico ad un portamento regale.

“Secondo te, chi è l’uomo più elegante del mondo?” mi chiede.

Non so rispondere, non ci avevo mai pensato prima, passo mentalmente in rassegna tutti gli 007 della storia, da Sean Connery a Daniel Craig, tutti impeccabili nel loro smoking d’ordinanza, ma quello è solo cinema.

Poi guardo Lino con il suo camice bianchissimo doppiopetto, coi bottoncini piccoli rivestiti di stoffa, i pantaloni di cotone azzurrini a sigaretta, i guanti di silicone, e tutta la sua delicatezza e penso che l’eleganza si un concetto non codificabile.

Di uomini eleganti ne sono piene le strade, portano barbe incolte, o capelli rasati, giacche dal taglio sartoriale, o giubbotti di jeans di seconda mano.

Che sembrino appena usciti dalla vetrina di un negozio del centro oppure sguaciti e dal fascino vintage, mi spingono a credere davvero che l’eleganza sia nei gesti.

Lapo Elkann, Daniel Craig, Alain Delon, Brad Pitt, Fabio Cannavaro, James Franco, e chissà quanti altri, la scelta dell’uomo più elegante del mondo è senza dubbio una questione di gusto personale,che non può prescidnere dalla gentilezza.
photos: the sartorialist

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Ricevi gli ultimi articoli

Ubique Newsletter

Articoli e idee di lifestyle, ricette, scarpe, viaggi, qualcosa sull’amore, sugli uomini e il bla bla bla.

#NoSpam #NoFake