Ma che freddo fa

Non so voi, ma io non esco.
Addio cappotti,  piumini, mantelle; addio sciarpe, cappelli; addio armadio mio. Mi bastano un plaid e un paio di calzettoni di lana infeltrita.
Rinuncerò al cinepanettone, alle code sulla tangenziale per raggiungere il centro commerciale in cerca dei regali natalizi; rinuncerò alla recita scolastica di mio nipote che per il terzo anno di seguito fa sempre l’asinello; rinuncerò alla raccolta fondi per la ricerca sulla artrite gonococcica mista e l’insufficienza venosa venerea, organizzata dal circolo del ricamo di mia zia Nicoletta.
Non è colpa mia è il freddo che mi attanaglia. Che lo spirito natalizio si impossessi di voi, io non posso, ho i geloni.

Immagini via Toast

26 commenti su “Ma che freddo fa”

  1. Buon giorno cara, qui la nevicata é stata incredibile, sembra di essere in Laponia:-))) ma il paseaggio é da favola stamane! Io rinuncerei volentieri… e me ne starei a casa al calduccio come te . bacione!

  2. maaahhh fa freddissimo!! da me è iniziato anche un pochino a nevicare…seppur poco!! da quanto è freddo si sono congelati anche i tubi dell’acqua…per cui siamo anche senza!!uuufff

  3. Poco ci manca che a causa del freddo io non abbia nemmeno il coraggio di uscire per fare la spesa…così andiamo avanti a pasta col pomodoro e legumi secchi ….lo shopping natalizio resta un miraggio..almeno fino al 24 mattina data in cui mi trascino a forza in un centro commerciale imbacuccata fino agli occhi in cerca degli ultimi regali natalizi.Ti comprendo!!!

  4. In casa mia mi si congela il naso, freddo per freddo preferisco uscire e godermi i negozi illuminati, le canzoncine allegre, le luci nelle strade e un po’ di ressa nei centri commerciali. Per me è così, a casa da sola non resisto 😉

  5. Hai ragione, anche io preferisco stare al calduccio dentro casa e rinunciare a questa labile atmosfera natalizia…che poi infatti, se mi regalassero un bel viaggetto nel Nord Europa dove il Natale regna, accetterei anche di congelarmi…ma così, proprio no! 😀

    Grazie per il tuo commento comunque, come ho già scritto a chi mi ha fatto i complimenti per il taglio…ecco, il taglio non c é più, nel senso che li ho tagliati più corti, sempre caschetto però 😀 ai posteri…

  6. A casa non ci posso stare, purtroppo.
    Ho scialli e coperte disseminati ovunque… in divano, in ufficio, in auto, da mia madre… la donna delle coperte!

  7. rinuncio, rinuncio anch’io… ooodio la ressa natalizia! oggi sono rinchiusa in casa, con questo tempo e una bimba di neanche 3 anni non si può certo andare a zonzo…
    sai che faccio? arraffo un vecchio maglione e cucio un paio di muffole su misura alla signorina Matilda…
    lo so, sono una mamma snaturata, ma i guanti per me sono come l’ombrello: me li dimentico, sempre e comunque (questa è la regola: li uso = li perdo)
    bacio

  8. Anchio superfreddolosa ti capisco!
    Ma ancora non ho finito di fare i regali e mi tocca…..ovviamente nei vari giri ho individuato un caldissimo piumino! Sfido il freddo, ma nell’animo resto sempre e comunque freddolosa 😛

  9. se mi vedi come sono conciata in sti giorni altro che look and the city , sembro un armadio per vecchie lane da buttare prima o poi …. poi perchè non si sa mai ….venisse particolarmente freddo … ecco è arrivato e con neve , gelate, brina, ghiaccio tutto làarmamentario e io sono sepolta nelle lane piuà assurde miaooooooooooooooooooooo

  10. Ady, sfondi una porta spalancata..pero’io non ho i geloni,ma una sana tonsillite che,alla vigilia delle feste,non si nega a nessuno!
    E vabbe’..viva plaid e calzettoni!
    Laura@RicevereconStile
    (In postazione divano!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Shopping Cart
Torna su