Ma le strade sono bianche



Dove vivo non c’e’ il mare,
sulle case sempre neve,
solo nebbia e vento freddo,

sopra il grano scende pioggia,

ma le strade sono bianche,
non c’e’ terra e non c’e’ sangue. 

Tratto da: “Ma non ho più la mia città”, Gerardina Trovato



Immagini da:
Prettystuff.tumblr.com

16 commenti su “Ma le strade sono bianche”

  1. Le mie ombre non si fondono col buio; anzi, al contrario,
    conquistano la notte tutt’intera. E allora
    mi dilato anch’io con esse, stupita, muta, sprofondata,
    con tutta la mia superficie tesa dalla densità del fondo, mentre
    il mio desiderio nudo, lucente, tutto bianco, galleggia
    Ghiannis Ritsos

  2. la prima foto e clamorosamente identica all’immagine di me, stamani fuori scuola di mio figlio…diluvia il primo giorno di scuola, sarà un segno…baci ady

  3. Come sempre fai un ottima selezione di parole e immagini , sono sempre estasiata dai tuoi post . Ultimamente io ho tratto una grande ispirazione dal mare , vicino al luogo in cui vivo .
    Mi piacerebbe tantissimo che mi tu dessi il tuo parere sulle fotografie che mi sono state scattate qualche giorno , adesso postate sul mio blog con una sorta di accompagnamento musicale ” a tema”.
    Devo dire che ho gradito moltissimo uno dei tuoi ultimi commenti in cui mi hai definito una “visionaria della parola”,grazie infinite!
    Ti lascio il mio link , a presto!
    https://aesthetesoul.blogspot.it/2012/09/song-to-siren.html

I commenti sono chiusi.

Shopping Cart
Torna su