Mug (da Praga) tazze e tazzine



Il freddo di Praga spinge a bere più tazze calde del previsto.

Buon lunedì a tutti.

19 commenti su “Mug (da Praga) tazze e tazzine”

  1. stare a meno 4 è l’unica condizione che mi indurrebbe a bere un ponch al mandarino, per di più in una inquietante tazza di kafka… per il prossimo viaggio invernale ti consiglio una caipirinha a rio de janeiro

  2. La trovo un’idea tenera ed affettuosa, oltre che sorprendente, dichiarare il proprio amore a Kafka con una tazza. Potrei cercarne una con il mio scrittore preferito: Leopardi; credo sarebbe altrettanto se non ancor più inquietante : )

I commenti sono chiusi.

Torna su