Passione segreta

Oggi voglio averle così, prive degli orpelli della vanità,
…sarà quel che sarà

Non unghia laccate, né chevalier cifrati, ma acqua e farina ad impiastricciar le dita
e il grembiulino con la pettorina a coprir il mio attillato dolcevita.

Ancora informe ma già emanante penetrante profumo di lievito,
se saran frittelle biscotti o semplicemente pane sarà l’impasto a sceglierlo mentre io medito.

Aggiungerò via via gli ingredienti giusti, scorza di limone, zenzero e cannella,
o forse burro e nocciole, mele e anice a stella,  non importa perché la base resta quella.

Incomincio così, per la necessità di fare, di concentrarmi su ciò che è manuale,
perché trovo che cucinare sia molto più rilassante che star sdraiata a leggere il giornale,

Tirar la sfoglia sottile con il mattarello, fondere il cioccolato, imburrar la teglia,
dare la forma ai biscotti con il bordo di un bicchiere, incidere una bacca di vaniglia.

Dedicarmi a ciò che amo veramente, scendere per qualche ora dal mio irrinunciabile tacco…
…e che nessuno dica a mio marito che ho una cotta per Carlo Cracco.

immagini via: maadfoodhouse.tumblr.com

38 commenti su “Passione segreta”

  1. Mmmm… questo tuo post non fa bene alla mia linea… mmmm *-*….
    grazie per il follow, ricambio con piacere tesoro.. un bacione
    Denise

  2. C’è una sorta di intrinseca bellezza nell’impastare….sono le maniche tirate su, le mani sporche ma chiare di farina, l’assenza di orpelli, il movimento lento….quasi sensuale….
    Ma lo saprà Carlo Cracco?

  3. 🙂 Ady, ma sai che passo i miei sabato pomeriggio così? Impiastricciando le mani con lievito e farina.
    I muffin son la mia specialità! Forse è colpa di Alessandro Borghese, un pò anche del Boss delle torte…sta di fatto che è super rilassante! Ed è una gran soddisfazione ricevere poi i complimenti da chi assaggia! 🙂

  4. Io ho la passione per il salato,ma assaggerei volentieri la bellissima ciambella-scultura con lo sfondo degli agrumi!!
    Buona giornata cara!!

  5. Una passione condivisa anche da me! La passione per la cucina ha trovato sfogo nei dolci all’inizio. Sarà che quando ero piccola mia madre non comprava mai le merendine ma solo torte fatte in casa (e a chi mi dice spesso che magari aveva il tempo di farle, rispondo che anche lei ha sempre lavorato e non era a casa prima delle 17).
    Ci sono poche cose che mi rilassano come infornare una torta o ancor più fare e decorare i biscotti da regalare:-) Ho la casa piena di stampini di tutti i tipi.

  6. Gesti semplici, profumi che inondano la casa e l’anima…A volte le cose più belle della vita sono semplici e ci sorridono dal forno!!
    Baci
    Bellalullo

  7. Michalak….altro che Cracco!
    Christophe Michalak e non ti sbagli, anzi, ti gusti anche la miglior pasticceria che si possa immaginare…..già che si deve peccare!!!!;))

    Un saluto

    Fabiana

  8. Cinco letras…
    Cinco pontas de cadente perdida na aurora
    Na loucura de alguns instantes escrevo
    Descalço vou adiante num ir longe, embora

    Solto das mãos murmúrios sussurrantes
    Do basalto explode um bando de pombos bravos, alguns negros
    Há um livro branco apenas com a palavra ausência
    Há uma carta de marear para um rumo de mil segredos

    Flores de solidão crescem em pedaços de fria lava
    Um espantalho saltou-me do bolso a remexer
    Uma sombra desceu a janela e tocou-me
    Cerrei olhos para sentir o que não queria ver

    Luminoso fim de semana

    Doce beijo

  9. Tutte… ma l’ultima sei tu. Non faccio che guardarla. Non è solo movimento, è qualcosa di morbido spostato da vento e passione. Bacio.

  10. Hai ragione Ady. A volte levar le scarpe con i tacchi e abbracciare un grembiule aiuta a rilassarsi.
    Nel pasticciare in cucina con torte e biscotti ho trovato il modo per condividere un pò di tempo con le mie figlie nei pomeriggi invernali.
    Ormai siamo affiatate come una squadra, ci divertiamo.
    Baci Ady, buon week end.

  11. Seduzioni

    Ti stendo
    e ti accarezzo piano
    per essere domato
    ed appagato
    per appagarmi
    disteso
    sul tavolo
    come su un letto
    dove le mie dita
    impiastricciate
    di zucchero e farina
    tramano seduzioni
    tra la tua bocca e l’inguine
    Sdraiato su questa tovaglia fiorita
    tra i calici rossi di vino
    e i tralci verdi dell’uva
    e i tondi pani dorati
    Nessun talamo è mai stato così allettante
    e lussurioso
    come questo nostro banchetto privato.

    Le passioni segrete sono le più eccitanti.
    Un bacio grande, silosissima Ady

    Hasta lo stile, siempre

I commenti sono chiusi.

Shopping Cart
Torna su