Rosa pesca – vestire la primavera sul finire dell’inverno

moda rosa pesca 1moda rosa pesca 2moda rosa pesca 3moda rosa pesca 4moda rosa pesca 5

Sono i giorni del rosa pesca da vestire, anche se la primavera è ancora di là da venire, steso e asciugato sulle unghie appena accorciate, quel pêche nacrée, già nobile di per sè, ma addolcito dal nome che ai colori solo Chanel sa dare. Oppure abusato per indossarne ben più di una pennellata, e anche se addosso abbiamo ancora il cappotto di panno, che sia della nuance più primaverile e fresca dell’anno.

D’altronde non siamo certo tra coloro che al mattino si vestono con mano all’agenda o occhio al calendario, piuttosto valutiamo la frizzantezza dell’aria facendo ciondolare un piede fuori dal piumone e con i 12 gradi che si respirano in febbraio certi mattini al caffellatte delle 7 e un quarto preferiremmo di certo un bellini.

Ci hanno sinceramente stancato i beige, i croissant bruciati, i marroni annacquati, che sanno d’inverno e di passato, essere cool sul finire dell’inverno merita un compromesso di stile, bisogna portare il nostro karma al di là della data segnata in basso a destra sulla schermata, accelerare se non il cambio stagione almeno il tono alto del nostro umore.

Sguardo al futuro, dunque, verso quell’albero sul viale che non accenna ancora a fiorire ma che con un po’ d’immaginazione potremmo veder sbocciare in quei giorni troppo luminosi per cedere alla tentazione di sparire nel grigio che è orami ora di archiviare.
moda rosa pesca 6

immagini e prodotti via:

crushculdesac.tumblr.com, prettystuff.tumblr.com

Chanel le vernis pêche nacrée
All star Converse – Amazon.com
Gonna rami di pesco – Romwe.com

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter