Sfondi urbani

Quanti intenti riposti dentro un sabato mattina. Passeggiare nel parco cittadino, aiutare i miei bambini a cercare un quadrifoglio nell’erba fresca. Fare la spesa che il frigo piange, passare dai miei e poi dai suoi. Fare un giro in centro con le amiche, bere un caffè dal professore, leggere le prime cinquanta pagine di un libro da feltrinelli, prendere la metro cercando di non sbagliare la fermata, perché scendo sempre, rigorosamente a quella del posto in cui lavoro.Vestirmi casual che a pensarci bene è più impegnativo che tirarsi a lucido.
Fermarmi a guardare la città, che in genere vado sempre di corsa.

immagini via Jak and Jill, Yuong hearts run free

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Ricevi gli ultimi articoli

Abbiamo una Newsletter

No SPAM, solo articoli interessanti