Sì, lo vorrei n.1: abito lungo o abito corto e vincitrice del give away


Oggi “Si, lo vorrei” ti accompagnerà a fare la scelta più insidiosa,
quella sulla lunghezza dell’abito da sposa.





Lungo…

Se il mio “sì” dovesse in giovane età arrivare
sarei in prime nozze e all’abito lungo non potrei mai rinunciare.
Principessa non sono per nobile lignaggio,
ma di Lady D farei scordar lo strascico durante il mio passaggio.
Vita strizzata e ultimo flirt con la lunghezza:
vertiginoso il tacco, senza confessare la mia reale altezza.
Bianca oltre i piedi la scelta per il dì della legalizzazione:
…e che lunga possa esser non solo la veste, ma anche la nostra unione.

L’abito lungo va consigliato:

a (pia) colei che predilige il rito cattolico,
a colei che giunge all’altare prima di essere madre,
a colei che ripone un libro di fiabe sul comodino
…ma che di Cenerentola non eguaglia la sottil caviglia.

A colei che il fruscio da sempre vuol sentire e che di romantica eleganza brama di apparire.
…Di lungo tessuto mi farò di certo fasciare, chiunque sarà il folle che mi vorrà un giorno impalmare.

Eva

…oppure corto?

Semmai dovessi farlo nuovamente lo farei molto più discretamente.
Come chi reitera il reato, sarei più furba meno goffa,
risparmierei su tutto ma in primis sulla stoffa.
Mi ispirerei a Carrie Bradshaw in Sex and the City,
farei come Audrey Hapburn per i suoi due mariti.
Ignorerei l’opinione della gente,
perché accorciando l’orlo lo stile si estende.
L’eleganza dunque non sarà penalizzata,
la scelta di sposarsi in corto va incoraggiata.

L’abito corto va consigliato:

a colei  che si accinge a dire sì la seconda volta,
a colei che ha maturato la decisione in età matura,
a colei che non si sente principessa ma aspira solo ad essere se stessa
…purché non abbia gambe da elefantessa,

A colei che di sposarsi non aveva intenzione ma è stata vinta da un’estenuante persuasione.
E se ancora non si fosse capito, io sposo il corto, anche se ho già l’anello al dito.

Ady



È con piacere che decretiamo Ombry di Stitch and devotion vincitrice dell’abbonamento annuale a Vogue Sposa.

Immagini da:
Coolechicstylefashion.blogspot.com
Crushculdesac.tumblr.com
Mybeloveds.tumblr.com

Plumprettysugar.tumblr.com
Sarahseven.com
Stylemepretty.com
Suis-jecute.tumblr.com

34 commenti su “Sì, lo vorrei n.1: abito lungo o abito corto e vincitrice del give away”

  1. premettendo che noi siamo in tante e ognuna ha la sua opinione riguardo la lunghezza e il colore dell’abito da sposa, ci spiace non aver vinto il give away (che un giorno piacerebbe anche a noi fare se capissimo bene come selezionare il vincitore tra i partecipanti senza fare torti) ma è stato bello scoprire un nuovo blog creativo!!!
    Quelle che … il tombolo

  2. il corto è molto bello ma a me starebbe male visto che non ho le gambe magre!! sogno un bel vestito lungo ma senza strascico 🙂

  3. Lungo o corto purchè sia un bell’abito! E per fortuna se ne trovano! poi dipende dal tipo di festeggiamento e soprattutto…dal carattere della sposa…l’importante è che la rispecchi e che lei si senta a suo agio!

    bellissimo post (e bellissimi abiti)! 🙂

    ale*cupcaketales

  4. Mi permetto di intervenire, anche se sono fuori luogo (ormai sono sicura che non mi sposerò mai)… a me piace l’abito lungo! Lo trovo romantico!
    Però come dite voi è più per una sposa giovane o almeno al primo matrimonio.
    Un caro saluto!

  5. Eva, cara!!!

    My first…quale scegliere…

    Quelli con l’ “aroma vintage” e pizzi…li pregiligo…pizzi, trini…

    Come sempre immagini e testo eloquenti!

    Appunto una “first dame”! ;o) Smuack…NI

  6. ahaah che carina questa ode all ‘ abito da sposa!A me a dire il vero piacciono sia lunghi che corti perchè al fascino di un abito bianco non resisto!Complimenti alla vincitrice!
    Baci

  7. …ma non ci posso credere!!! Adoro gli abiti, corti, lunghi, classici, eccentrici e anche quelli da sposa non fanno eccezione…
    Ma proprio una zitella attempata come me doveva esser destinata a vincere un abbonamento a VogueSposa?!
    …mi sa tanto di “istigazione a deliquere”!!!
    Ragazze, che dire… Sono sorpresa, ma contentissima, grazie dell’opportunità!
    Un bacione…

  8. mia mamma si è sposata a fine anni sessanta con un abito corto in pieno stile Sixty. Inutile dire che il giorno che mi sposo lo riciclerò volentieri o comunque opterò per un abito corto (sarà che io sogno nozze private lontano dai riflettori …e dai parenti!)
    ciao

  9. buona serata Eva… sono già passata da Ady dove ho commentato… vediamo se riesco a riscrivere la stessa cosa… credo che al momento della scelta del mio abito da sposa abbia predominato la parte Cenerentola che è in me e quindi anche se l’ho sempre immaginato corto è prevalso il lungo… un lungo abito a sirena con uno strascico lunghissimo che ho tolto durante il rinfresco… sì, sono sempre stata a pezzi…eheheh ancora oggi sono così… ho sempre vestiti con pezzi che si aggiungono o si eliminano al momento dovuto… ed ecco che il commento al post è venuto fuori diverso 😉

  10. Eterno dilemma. Io avrei amato un vestito corto, sbarazzino, moderno, ma poi quello lungo ha trovato me ed è stato amore a prima vista, non senza apportare dovute modifiche, tant’è che per il taglio della torta, come per magia, è diventato corto. Bellissimo post ragazze;)

  11. Bene mi hai messo la voglia di sposarmi 🙂 Il vestito? Ovviamente lungo e bello svolazzante,magari come quelli della collezione Dior s/s 2012..Oddio che bei vestiti,mi hai incantata 🙂 Poi oggi sono 6 mesi col mio ragazzo quindi sono ho una vena romantica =) Anche io finalmente ho aperto un blog,mi farebbe piacere se passassi a dare un occhiata e mi dessi un parere…diventa mia follower,io ti seguo 🙂

    thegorgeousdoll.blogspot.com

  12. posso farvi una domanda ad entrambi? siete scrittrici? mi lasciate SEMPRE a bocc´aperta!!! auguri alla vincitrice e son son rose, fioriranno!!!

  13. Beh, io appartengo alla prima categoria, quella della favola. Lo ammetto, anche a costo di risultare “antica”, cerco ancora la favola. Se arriverà vorrò indossare l’abito lungo!
    Cmq bello davvero questo post!
    Buona serata. Laura.

  14. Il mio era fantastico! l’ho fatto fare da una sarta. Per essere sempre stata una donna impegnativa, mi sono sposata come la più tradizionale delle spose ed ero bellissima.
    Tu sei una meravigliosa principessa da abito lungo.

  15. Questa svolta del tuo blog mi piace da morire!

    Per me lungo, assolutamente.
    sarà il prossimo dicembre, sarà il secondo matrimonio del mio compagno – il primo mio –
    Vorrò una semplice festicciola con pochissime persone.
    Detesto solo l’idea di invitare decine e decine di persone che vedrò solo due o tre volte nella vita.
    Amo invece l’idea di circondarmi dei parenti più stretti, dei nostri testimoni e di quegli amici che DAVVERO sempre ci sono con il loro affetto continuo.
    E l’abito sarà lungo, semplicissimo, ma lungo.

    baci!
    Titti

    https://dellaclasseedialtremusiche.blogspot.com/

  16. L’abito coerto da sposa, è qualcosa di stupendo… Io fossi donna mi sposerei in corto e non certo in bianco… Colore, colore, colore!

  17. Dubito che mi capiterà ma se dovessi sposarmi penso che opterei per un abito corto, simile a quello di una mia zia negli anni 60. Moderno e chic.

    Bacio e buona domenica!

  18. Complimenti bellissimo post!
    ti ringrazio per il commento su the sunset’s keeper, spero continuerai a seguirmi!
    magari passa anche dal mio beauty blog^^
    baci!

  19. Uff. Come si fa a scegliere? Lungo per l’eleganza, corto per la risolutezza del carattere di cui rimanda l’idea.
    Una via di mezzo non si può trovare?

    Siete fantastiche 🙂

    Un sorriso. Antonia.

I commenti sono chiusi.

Torna su