Un tocco di colore

A coloro che pensano che i guanti gialli servano per lavare i piatti e quelli verdi per concimare le piante.
A quelli che non escono mai dalle righe.
A chi non conosce il significato della parola ‘osare‘.
A chi un accenno di colore, un tocco di brio, una briciola di fantasia non è roba mia.
A chi non sa che è consentito uscire dal grigio di questo inverno infinito.

immagini: unknow e stockholm street style.

21 commenti su “Un tocco di colore”

  1. W i colori, e W il cappotto+guanti verdi!
    Proprio stamani ho cucito una borsa coloratissima, di un bel tessuto a fiori turchese e rosa abbinato al marrone, avevo voglia anch’io di uscire da questa lunga e noiosa stagione…
    Buon fine settimana
    Michela

  2. è vero che un tocco di colore dona un po’ di allegria all’abbigliamento scuro e grigio dell’inverno…
    ogni tanto mi concedo un po’ di verde anche io 😉

  3. Non so scegliere, ne decidere se siano più belle le immagini che hai scelto ( specie considerato la mia adorazione incondizionata per il giallo ), o la magnificenza delle parole con cui le hai accompagnate.

    Buona domenica.

    Un sorriso colorato. Antonia.

  4. ti adoro Ady per questi post così belli, che possiamo leggere senza spendere un soldo, quando lo desideriamo e come vogliamo! e quasi mi fai commuovere stavolta…perché mi fanno tristezza le persone che vestono e pensano soltanto in grigio. Per fortuna esiste il colore…e la tua scrittura e i tuoi pensieri sono una bella pennellata di giallo, di rosso, di arancio, di verde, di blu, di rosa…..
    ciao momben.com

  5. Brava è proprio un inverno infinito… Anche io mi fermo sempre a guardare queste foto coloratissime in giro per blog e riviste, hanno un effetto curativo 🙂

    Al

  6. buondí carissima Ady, io ho un paio di guanti finissimi in color senape! amo osare…:-))) ma quelli in verde sono bellissimi anche, oserei anche:-))) bacione!

  7. è stupendo il cappotto verde,questo post lo condivido è quello che penso sempre quando vedo belle ragazze vestite in modo così banale..da non risaltare le forme,da non vedere un’ombra di colore..e mi viene una tristezza..certo anch’io attraverso giornate nere MA GRAZIE AL CIELO SONO POCHE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Shopping Cart
Torna su